PITEM Biodiv’Alp: COBIODIV - Conoscere la Biodiversità e gli Ecosistemi per proteggerli meglio insieme

Progetti di ricerca scientifica - in corso

biodiversità

PITEM Biodiv’Alp - Progetto 2 n.3896 - COBIODIV Conoscere la Biodiversità e gli Ecosistemi per proteggerli meglio insieme

  
    COBIODIV = Conoscenza della Biodiversità


è un progetto che riunisce cinque regioni transfrontaliere (con la Région Sud Provence - Alpes Côte d’Azur come capofila), Agenzie regionali per l'ambiente, Parchi nazionali, Parchi naturali regionali, Conservatori botanici, Conservatori di aree naturali e Università che hanno deciso di mettere in comune le loro competenze e motivazioni per migliorare le conoscenze su biodiversità ed ecosistemi alpini e condividere i loro approcci in una logica transfrontaliera. E' uno dei progetti del PITEM Biodiv'ALP, ha come capofila la Région Sud Provence-Alpes Côte d’Azur.

Gli esperti stimano che a livello globale il numero di specie conosciute ammonti a circa 1,8 milioni, ma questa cifra riflette solo la punta dell'iceberg: secondo le valutazioni più ottimistiche, i ¾ delle specie esistenti sono ancora da scoprire! E il massiccio delle Alpi Occidentali non sfugge a questa stima: nonostante i considerevoli progressi fatti negli anni, la conoscenza della biodiversità rimane ancora frammentata e insufficiente, in particolar modo in contesti di sua diffusa erosione a causa delle attività umane.

La biodiversità e gli ecosistemi alpini costituiscono beni e patrimoni comuni che rendono molteplici servizi, da cui dipendono le società, l'economia e la qualità della vita per i 3,6 milioni di abitanti dei territori del programma. Il miglioramento delle conoscenze deve accompagnare le politiche pubbliche per uno sviluppo territoriale sostenibile nelle Alpi e per proteggere e migliorare la biodiversità.

Il raggiungimento di questo obiettivo si basa sulla co-costruzione di un elenco comune di specie ed ecosistemi su cui lavorare, condividere metodi di monitoraggio, inventari e procedure di valutazione dei siti NATURA 2000 (rete di siti di interesse comunitario, e di zone di protezione speciale creata dall'Unione Europea per la protezione e la conservazione degli habitat e delle specie).

Il progetto include, oltre alle attività di acquisizione di ulteriori dati sulla biodiversità e diffusione delle conoscenze, anche la strutturazione dei dati per una loro interoperabilità.

Attività e risultati attesi:

  1. CONDIVISIONE dello stato di avanzamento delle conoscenze sulla fauna, sulla flora e sugli ecosistemi del Massiccio delle Alpi Occidentali e condivisione delle metodologie di monitoraggio dei siti NATURA 2000.
  2. ACQUISIZIONE di nuove conoscenze con degli inventari sul campo della biodiversità nascosta, coordinati su entrambi i lati del territorio transfrontaliero e secondo metodi condivisi.
  3. DIFFUSIONE delle conoscenze e STRUTTURAZIONE dei dati naturalistici per una migliore interoperabilità e una migliore condivisione e diffusione delle conoscenze tra i partner del progetto..

Area di progetto

  • Alpi dell’alta Provenza,
  • Auvergne Rhône-Alpes,
  • Cuneo,
  • Alta Savoia,
  • Hautes-Alpes,
  • Imperia,
  • Liguria,
  • Savoia,
  • Torino,
  • Valle d’Aosta

Referente

Referente scientifico : Barbara Rizzioli - rizzioli@alpicozie.eu

Coordinamento progetto: Bruno Aimone - aimone@alpicozie.eu

Collaborazioni

Al progetto PITEM Biodiv'Alp partecipano:

Région Sud Provence-Alpes Côte d’Azur (capofila)

Altri beneficiari

  • Regione Piemonte
  • Région Auvergne-Rhône Alpes
  • Agence régionale pour la protection de l'environnement Ligurie (ARPAL)
  • ARPA PACA: Agenzia Regionale per l'Ambiente Provenza Alpi Costa Azzurra
  • Parco Nazionale del Gran Paradiso
  • ASTERS – CEN74
  • Parc National des Ecrins
  • Regione Autonoma Valle d’Aosta
  • Régione Liguria

Durata del progetto

3 anni

Rilevanza

Europea - nell'ambito del Programma europeo di cooperazione transfrontaliera tra Francia e Italia finanziato dal FESR (Fondo europeo di sviluppo regionale) nel programma di Cooperazione Territoriale Europea Interreg ALCOTRA V-A Francia-Italia 2014-2020 (Obiettivo specifico 3.2 Biodiversità - migliorare la gestione degli habitat e delle specie protette nell’area transfrontaliera).

Approfondimenti sul web

https://www.maregionsud.fr/biodivalp

https://www.interreg-alcotra.eu/it/decouvrir-alcotra/les-projets-finances/cobiodiv-conoscere-la-biodiversita-e-gli-ecosistemi