Torta d'erbe

parchi da gustarericettepatateortaggi

Le torte d’erbe sono tipiche della tradizione montana, contadina. Realizzate con le patate e tutte le erbe e le verdure che l’orto poteva offrire, venivano preparate in occasione dell’accensione del forno della comunità e cotte in seguito alla panificazione. In alta Valle, ogni paese, ogni borgata ha la sua variante, verdi (patate e erbe), rosse (patate, erbe e barbabietole) o gialle (patate e spezie) da sempre vengono preparate e condivise nelle giornate di festa.

Ingredienti

pasta per il pane

Per il ripieno
patate di montagna bollite con la pelle
cipolle o porri
sedano
barbabietole rosse già cotte (facoltative)
costine verdi,
cumino, borragine, basilico, prezzemolo, erba cerea, salvia,
pepe, sale

Preparazione

Fare bollire le patate di montagna in abbondante acqua salata, pelarle e schiacciarle in modo da ottenere un purè. Nel frattempo tritare tutte le verdure e gli aromi e rosolarli in una padella. Rivestire una teglia con la pasta del pane sottile, unire le erbe al purè e versare il composto così ottenuto nella teglia coprendolo con un lembo della pasta.

Cuocere in forno. Le trote d’erbe sono pronte quando la pasta assume un bel color nocciola.

 

 

Ristorante proponente

Locanda Due Bandiere
Chef Silvano Arnaud
10050 Salbertrand (To), piazza Martiri della Libertà, 2
Tel/fax 0122 854640

Potrebbe interessarti anche...