Strada Serre Blanc-Col Blegier

Si tratta di una strada sterrata carrozzabile, chiusa al transito dei mezzi motorizzati (salvo aventi diritto) trovandosi all'interno dell'area protetta.

La strada militare denominata Ser Gountard-Col Blegier parte dall'area attrezzata Serre Blanc (Monfol- Sauze d'Oulx) e sale sino ad incontrare la Strada Provinciale dell'Assietta. Fu costruita nel 1890, all'epoca della Triplice Intesa, per raggiungere la zona del Genevris, sede di un osservatorio e di baraccamenti militari costruiti dal III Reggimento Alpini nel 1889, di cui rimangono solo poche tracce. Si tratta di circa 8 km per 650 m di dislivello, completamente in area protetta e quindi chiusi al transito dei mezzi motorizzati. La strada attraversa un luminoso bosco di larice, che, salendo di quota, si mischia al pino cembro, sino a raggiungere il limite superiore della vegetazione arborea ed i pascoli del colle Blegier con l'omonima torbiera. Lungo il percorso s'incontrano varie diramazioni:

  • Circa cinquecento metri dopo Ser Blanc, la strada che conduce all'alpeggio Randuin ed all'imbocco del sentiero n. 10 del Parco "la Pista di Esbosco".
  • Il bivio per Montagne Seu.
  • Il bivio Enfer si trova a circa un chilometro dall'ingresso al Parco in zona Lampuiè, sulla strada dell'Enfer (bivio a sinistra sulla strada per Sportinia, superate le ultime case di Richardette, prima dell'Istituto Sperimentale V.Vezzani) che costituisce uno dei tre accessi al Parco da Sauze d'Oulx.
  • Strada dei Cannoni (sentiero n. 5, segnalato dall'Ente come percorso autorizzato alle mountain-bike).
  • Ferro di cavallo. Bivio per l'Alpe Laune (sentiero n.4, segnalato dall'Ente come percorso autorizzato alle mountain-bike).

Potrebbe interessarti anche...