Strada Serre Blanc-Col Blegier

sentieriescursionistrade di montagnaparco gran bosco

Si tratta di una strada sterrata carrozzabile, chiusa al transito dei mezzi motorizzati (salvo aventi diritto) trovandosi all'interno dell'area protetta.

La strada militare denominata Ser Gountard-Col Blegier parte dall'area attrezzata Serre Blanc (Monfol- Sauze d'Oulx) e sale sino ad incontrare la Strada Provinciale dell'Assietta. Fu costruita nel 1890, all'epoca della Triplice Intesa, per raggiungere la zona del Genevris, sede di un osservatorio e di baraccamenti militari costruiti dal III Reggimento Alpini nel 1889, di cui rimangono solo poche tracce. Si tratta di circa 8 km per 650 m di dislivello, completamente in area protetta e quindi chiusi al transito dei mezzi motorizzati. La strada attraversa un luminoso bosco di larice, che, salendo di quota, si mischia al pino cembro, sino a raggiungere il limite superiore della vegetazione arborea ed i pascoli del colle Blegier con l'omonima torbiera. Lungo il percorso s'incontrano varie diramazioni:

  • Circa cinquecento metri dopo Ser Blanc, la strada che conduce all'alpeggio Randuin ed all'imbocco del sentiero n. 10 del Parco "la Pista di Esbosco".
  • Il bivio per Montagne Seu.
  • Il bivio Enfer si trova a circa un chilometro dall'ingresso al Parco in zona Lampuiè, sulla strada dell'Enfer (bivio a sinistra sulla strada per Sportinia, superate le ultime case di Richardette, prima dell'Istituto Sperimentale V.Vezzani) che costituisce uno dei tre accessi al Parco da Sauze d'Oulx.
  • Strada dei Cannoni (sentiero n. 5, segnalato dall'Ente come percorso autorizzato alle mountain-bike).
  • Ferro di cavallo. Bivio per l'Alpe Laune (sentiero n.4, segnalato dall'Ente come percorso autorizzato alle mountain-bike).

Potrebbe interessarti anche...