Sentiero forestale didattico ORESTE REY-FULVIO NORSE

didatticapercorso didatticosentiero

Il percorso-scoperta, inaugurato il 3 giugno 2015, ha come punto di partenza il centro visite del Parco dove è situato un grande tronco di pino cembro con tanto di sportelli e cassetti contenenti schede legate agli alberi, ai funghi, ai licheni, agli insetti...e anche alcune sorprese!
Il tronco, ideato e realizzato artigianalmente dal Consorzio Forestale Alta Valle di Susa, è un importante biglietto da visita per accogliere i visitatori e introdurre bambini e ragazzi alle attività che si svolgeranno nell'aula in bosco.

Il sentiero parte accanto all'ingresso della sede del Parco, a Salbertrand, e si snoda lungo un antico canale irriguo ormai scomparso, tra prati e bosco sino a raggiungere l'aula didattica all'aperto.

L'aula nel bosco è allestita con tavoli, panche, sagome di animali e altri strumenti didattici che permetteranno una conoscenza approfondita del bosco.

Proseguendo lungo l'itinerario si raggiunge il sentiero GTA, sul quale è stato realizzato un punto panoramico con pannello illustrativo delle fasce vegetazionali.

L'intero percorso è dedicato a Oreste Rey, memoria storica di Salbertrand e dell'Ecomuseo Colombano Romean, e Fulvio Norse, scrittore e artista exillese. Entrambi si sono impegnati per la salvaguardia dell'ambiente e della cultura dell'Alta Valle di Susa, ed entrambi hanno contribuito con il loro lavoro alla valorizzazione del territorio e della sua storia.

L'idea di questa realizzazione è nata nel 2010, quando Fulvio Norse ha donato al Parco alcuni appezzamenti di bosco ereditati dalla madre salbertrandese, al fine di favorire una sensibilizzazione della popolazione e attuare attività di recupero ambientale e di valorizzazione del progetto ecomuseale.

Potrebbe interessarti anche...