ultimo aggiornamento: 04/02/2019

Programma per la Trasparenza e l'Integrità

TRIENNIO 2018-2020

Il Piano triennale di prevenzione della corruzione coordinato con il Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità dell'Ente di gestione delle aree protette delle Alpi Cozie per il triennio 2018-2020 (ai sensi del D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33. e s.m.i.) è stato approvato con Delibera del Consiglio n.27 del 20 dicembre 2018.

Il Consiglio dell’Ente con Deliberazione n.03 del 05/02/2018, ha nominato il direttore dell'Ente, Michele Ottino, quale Responsabile della Trasparenza e della prevenzione della corruzione che esercita i compiti attribuiti dalla legge (in particolare dall'art. 1 della legge 190/2012 e
dall'art. 15 del d.lgs. 39/2013) e dal suddetto Piano.

Il Responsabile della prevenzione della corruzione è coadiuvato da un gruppo di lavoro individuato come di seguito:

  • la Funzionaria responsabile dell'Area Affari generali, comunicazione, fruizione ed educazione ambientale dott.ssa Nadia Faure quale referente per l'aggiornamento e l'attuazione del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità dell'Ente Parco per l'area di appartenenza;
  • la Funzionaria responsabile dell'Area Amministrativa dott.ssa Monica Leschiera quale referente per l'aggiornamento e l'attuazione del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità dell'Ente Parco per il settore amministrativo;
  • il funzionario responsabile dell'Area Pianificazione e gestione del patrimonio naturale e culturale ing. Bruno Aimone Gigio quale referente per l'aggiornamento e l'attuazione del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità dell'Ente Parco per l'area di appartenenza;
  • il geometra Stefano Brossa quale referente per l'aggiornamento e l’attuazione del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità dell'Ente di gestione per il settore tecnico;
  • il Funzionario responsabile dell'Area vigilanza Giuseppe Roux Poignant per l'aggiornamento e l'attuazione del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità per il settore vigilanza;
  • la guardia parco dott.ssa Stefania Vuillermoz, quale coadiutore dei referenti sopra individuati che svolge il monitoraggio normativo degli obblighi di trasparenza e la relativa attuazione in relazione alle previsioni del Programma.

La casella di posta dedicata è anticorruzione.alpicozie@ruparpiemonte.it. A tale casella possono scrivere dipendenti e non nella consapevolezza che a norma dell’art.51, c.1, della L.190/2012 e s.m.i., i cittadini che inoltrino segnalazioni dovranno rilasciare apposita dichiarazione di autorizzazione al trattamento dei dati personali a norma del codice sulla privacy.

 

TRIENNIO 2017-2019

Il Piano triennale di prevenzione della corruzione coordinato con il Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità dell'Ente di gestione delle aree protette delle Alpi Cozie per il triennio 2017-2019 (ai sensi del D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33. e s.m.i.) è stato approvato con Delibera del Consiglio n.4 del 6 marzo 2017.

Il Piano individua:

  • il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione, nella persona del Dr. Ing Bruno Aimone Gigio, Direttore facente funzioni fino al 31 maggio 2017 e Responsabile dell'Ufficio Tecnico dell'Ente dal 1° giugno 2017;
  • il Responsabile della Trasparenza nel Funzionario Responsabile dell’Area Affari generali, Comunicazione, Fruizione ed educazione Ambientale, Dott.ssa Nadia Faure.

Il piano contiene in allegato la scheda analisi dei rischi corruttivi e d'azioni di prevenzione e controllo.

Il Responsabile della prevenzione della corruzione è coadiuvato da un gruppo di lavoro, così individuato:

  • Funzionario responsabile dell'Area Amministrativa, Dott.ssa Monica Leschiera, referente per l'aggiornamento e l'attuazione del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità dell'Ente Parco per il settore amministrativo;
  • Istruttore Stefano Brossa, referente per l'aggiornamento e l’attuazione del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità dell'Ente di gestione per il settore tecnico;
  • Funzionario responsabile dell'Area vigilanza, Giuseppe Roux Poignant, referente per l'aggiornamento e l'attuazione del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità per il settore vigilanza ;
  • Guardiaparco, dott.ssa Stefania Vuillermoz, quale coadiutore dei referenti sopra individuati che svolge il monitoraggio normativo degli obblighi di trasparenza e la relativa attuazione in relazione alle previsioni del Programma.

TRIENNIO 2014-2016

Il programma per la trasparenza e l'integrità per il triennio 2014-2016 è approvato dal Commissario straordinario dell'Ente con decreto n.3 del 27.01.2014.

Il Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità 2014 - 2016 costituisce una sezione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione, approvato dal Commissario straordinario dell'Ente con decreto n.4 del 27.01.2014.

Il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza è il Direttore dell'Ente:

  • fino al 28 febbraio 2015 - la Dott.ssa Laura Castagneri - nominata con Decreti del Commissario straordinario n.104 del 30.12.2013 e n.105 del 30.12.2013
  • dal 1 marzo 2015 il Dr. Ing Bruno Aimone Gigio, Direttore facente funzioni

Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità

Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità 2014-2016

Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità 2014-2016 - allegato 1

Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità 2014-2016 - allegato 1.1

Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità 2014-2016 - allegato 2

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione

Piano Triennale di Prevenzione della corruzione 2014-2016

Piano Triennale di Prevenzione della corruzione 2014-2016 - allegato

Relazione annuale anticorruzione