I parchi naturali

I Parchi delle Alpi Cozie (istituiti nel 1980) sono quattro, per una superficie complessiva di oltre 18000 ettari, coprono un territorio vasto che dalla pianura sale fino a raggiungere i 3.280 m s.l.m. della Punta Rognosa di Sestriere nel Parco della Val Troncea (o i 3538 m slm, se si considera la quota raggiunta dalla vetta del Rocciamelone, sita nel SIC omonimo, anch’esso in gestione all’Ente).

Si tratta di un parco d'acqua - Parco naturale dei Laghi di Avigliana - e di tre parchi naturali di montagna - Parco naturale della Val Troncea, Parco naturale dell'Orsiera Rocciavré e Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand.

Il Parco naturale dei Laghi di Avigliana si occupa principalmente della tutela della zona umida dei Mareschi, del ripristino delle condizioni idrobiologiche dei laghi, eliminando l'inquinamento, e della valorizzazione dell'area, realizzando una stretta simbiosi con la città di Avigliana.

I Parchi naturali Val Troncea, Orsiera Rocciavré e Gran Bosco di Salbertrand tutelano ambienti tipicamente alpini, proteggendo non solo la natura ma anche la storia del loro territorio attraversato da importanti opere come strade militari e disseminato di beni storico-culturali dai luoghi famosi per antiche battaglie a miniere, ghiacciaie e punti di interesse impregnati di secoli di storia dell'uomo.

 

Potrebbe interessarti anche...