ultimo aggiornamento: 06/06/2019

Alpi Cozie Outdoor

Questa pagina è in aggiornamento, i dettagli degli itinerari saranno disponibili prossimamente.

Le Alpi Cozie sono un territorio di grande valenza naturalistica e paesaggistica, ricco di biodiversità e di punti di interesse storico-culturale, ideale per tante attività all'aria aperta. Offrono interessanti itinerari escursionistici che attraversano il Pinerolese, la Val Pellice, la Val Germanasca, la Val Sangone, la Val Chisone, la Valle Susa.

In questo angolo occidentale di Piemonte, a pochi chilometri da Torino, si trovano le Aree Protette delle Alpi Cozie, un sistema integrato di parchi naturali, riserve naturali e zone di protezione speciale, per una superficie tutelata di oltre 30.000 ettari.

Alpi Cozie Outdoor è un progetto di territorio che propone otto itinerari, a tappe, con diverse difficoltà escursionistiche, per scoprire e conoscere le montagne, i paesaggi, le borgate, i punti di interesse storico-culturale delle Alpi Cozie.

 

Gli itinerari


Glorioso Rimpatrio dei Valdesi: dal Colle del Piccolo Moncenisio a Bobbio Pellice

Per celebrare e ripercorre il Glorioso Rimpatrio dei Valdesi, marcia di 250 km attraverso la Savoia, condotta in 12 giorni da un migliaio d'uomini guidati dal pastore valdese Henri Arnaud, che nell'agosto del 1689 si scontrarono contro le truppe francesi per difendere le proprie valli.

| Tappe: 6 | Lunghezza Percorso: 119 km |

Dettagli itinerario Galleria

 


Quota Mille: da Valgioie a Giaveno

Itinerario per scoprire le peculiarità dell'Alta Val Sangone e del territorio dell'Ecomuseo della Resistenza di Coazze. Si attraversano luoghi di notevole importanza storica per le vicende avvenute durante il periodo della Resistenza Partigiana, Piloni votivi, antiche borgate, angoli suggestivi e tranquilli della montagna piemontese.

| Tappe: 5 | Lunghezza percorso: 59 km |

Dettagli itinerario Galleria

 


Sentiero Augusto Monti: itinerario ad anello a Giaveno

Si sviluppa nella valle del torrente Romarolo, nel territorio comunale di Giaveno. E’ un itinerario tematico letterario dedicato alla memoria dello scrittore, Augusto Monti, che soggiornò  nella tranquilla e appartata valle dell'Armirolo, alla Cordria. Realizzato del 2006 in occasione del 40° anniversario della sua morte.

| Tappe: 1 |

Dettagli itinerario Galleria

 


Giro dell'Orsiera: itinerario ad anello con partenza consigliata da Borgata Molè, Coazze

Itinerario escursionistico di 6 giorni nel cuore del Parco naturale Orsiera Rocciavrè. Un anello con tappa in 5 rifugi che creano una rete di strutture efficiente, necessaria per vivere al meglio un tour impegnativo ma sicuramente appassionante.

 | Tappe: 6 | Lunghezza percorso: 56 km |

Dettagli itinerario Galleria

 


Sentiero Balcone: itinerario ad anello con partenza consigliata da Susa

Percorre le medie quote dei versanti dell’Alta Valle di Susa e attraversa molteplici tipologie di ambienti naturali: ariceti, pinete di pino silvestre, acero frassineti fino a toccare i pascoli e talora i ghiaioni e gli ambienti rocciosi di alta quota. I nodi centrali dell’intero percorso sono i centri di Susa, Oulx e Bardonecchia.

| Tappe: 10 | Lunghezza percorso: 182 km |

Dettagli itinerario Galleria

 


Tour dello Chaberton: itinerario ad anello con partenza consigliata da Oulx

Percorso escursionistico transfrontaliero ad anello che permette di esplorare le testate delle valli alpine incentrate sul Monte Chaberton, con tappe che si innestano sul Sentiero Balcone nei Comuni di Oulx e Cesana Torinese.

| Tappe: 4 | Lunghezza percorso: 85 km |

Dettagli itinerario Galleria

 


Tour d’Ambin: da Exilles a Bardonecchia

Itinerario transfrontaliero che si snoda tra passi e cime del Massiccio d'Ambin, sito fortemente legato alla nascita dell'alpinismo. Adatto per fruitori di percorsi escursionistici ed alpinistici di alta quota. I principali punti di interesse storico-culturale sono il traforo “Pertus di Colombano Romean” e la Galleria del Pramand.

| Tappe: 5 | Lunghezza percorso: 57 km |

Dettagli itinerario Galleria

 


Anello delle Valli Valdesi Val Pellice: itinerario ad anello con partenza consigliata da Torre Pellice

Il percorso si sviluppa per la maggior parte su sentieri della GTA e su altri nella Rete escursionistica della Regione Piemonte, è connesso in più punti con itinerari di lunga e media percorrenza registrati nel catasto nazionale dei sentieri, con itinerari transfrontalieri e con percorsi tematici adatti a tutti e con aree di ricettività funzionali.

| Tappe: 8 | Lunghezza percorso: 120 km |

Dettagli itinerario Galleria

 


Il progetto è coordinato dall’Ente di gestione delle Aree Protette delle Alpi Cozie in rete con Unione montana Comuni Olimpici Via Lattea, Unione montata Alta Valle Susa, Unione montata del Pinerolese e Comune di Coazze, realizzato con la collaborazione di Città Metropolitana di Torino, Comune di Giaveno, Comune di Valgioie, Consorzio Forestale Alta Valle Susa, IPLA Istituto per le piante da legno e l'ambiente, Fondazione Centro Culturale Valdese, Centro Culturale Diocesano di Susa, G.A.L. Escartons e Valli Valdesi s.r.l., Turismo Torino e Provincia, CAI di Coazze e di Giaveno, in sinergia con Piemonte Outdoor - Regione Piemonte

Cuore del progetto è il Sistema Informatico Territoriale - Geodatabase Alpi Cozie - che costituisce fonte di alimentazione informativa per varie componenti web e mobile.

Il proBanner PSR 2014-2020getto è realizzato con il contributo economico del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Piemonte misura 7. sottomisura 7.5. opereazione 7.5.1 Infrastrutturazione turistico-ricreative ed informazioni turistiche.

 

Accesso area riservata agli operatori degli enti

Potrebbe interessarti anche...