immagine

Festa patronale di San Giovanni Battista a Salbertrand

Ecomuseo Colombano Romean

san giovannifesta patronale ecomuseo Colombano Romean

Domenica 21 giugno a Salbertrand si festeggerà il santo patrono, San Giovanni.

Una versione in sordina rispetto alle edizioni precedenti che dovrà rinunciare al tradizionale falò e al Marchà d'oc e che alle ore 9.45 prevede la celebrazione della messa solenne da parte di Mons. Alfonso Badini Confalonieri, vescovo emerito di Susa.

Per l'occasione l'Ecomuseo Colombano Romean ha allestito all'Hotel Dieu la vetrina dedicata a Parchi da Gustare, ai produttori e ai ristoratori locali che aderiscono al progetto. Tra i vari oggetti d'epoca esposti, alcuni sono stati recentemente donati da Daniela Grand e Eugenio Arlaud. Si tratta di oggetti unici, un tempo di uso quotidiano in ogni casa, che oggi grazie al contributo della Comunità arricchiscono la collezione eucomuseale offrendo occasioni di confronto, di didattica e di crescita culturale.

Non mancherà, sulla porta dell'Hotel Dieu, la croce di San Giovanni, creata dall'intreccio di quattro mazzi di fiori di campo, che tradizionalmente si raccoglievano la mattina di San Giovanni nei prati ancora umidi di rugiada, che veniva messa sulla porta di ogni casa a protezione dei suoi abitanti.

Domenica, per tutta la giornata, davanti all'Hotel Dieu verrà esposta una mostra a pannelli dedicata alle feste patronali della Valle di Susa realizzata dal Piano di valorizzazione territoriale Valle Susa Tesori.

 

Potrebbe interessarti anche...