immagine
Photo credit www.obiettivoterra.eu

Concorso fotografico “Obiettivo Terra”

Ente Parchi Alpi Cozie

obiettivo terraconcorsofotografia naturalistica

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra (International Mother Earth Day) indetta dalle Nazioni Unite e celebrata il 22 aprile, ritorna il concorso di fotografia geografico-ambientale Obiettivo Terra, giunto alla XV edizione.

Obiettivo del contest, patrocinato da Fondazione UniVerde e Società Geografica Italiana Onlus, è diffondere la conoscenza del patrimonio ambientale italiano per favorire la difesa e valorizzare di paesaggi, ecosistemi, borghi, peculiarità e tradizioni enogastronomiche, agricole, artigianali, storico-culturali e sociali custoditi dalle Aree Protette d’Italia, promuovendo la diffusione di un modello di turismo consapevole ed ecosostenibile e la trasmissione dei principi dell’economia circolare.

L’autore/autrice della foto vincitrice del primo premio “Mother Earth Day” riceverà un premio in denaro di mille euro e il fortunato scatto sarà esposto in gigantografia a Roma (o oggetto di attività di comunicazione equivalente) oltre ad essere immagine di copertina della pubblicazione dell’edizione vinta.
Selezioni tematiche di foto potrebbero inoltre essere oggetto di mostre nazionali ed internazionali. Tra le più prestigiose ricordiamo quelle presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite in New York (2015, 2016 e 2017) e presso la FAO a Roma (2020).

Menzioni e Menzioni Speciali. Tra le foto candidate, saranno selezionate anche le vincitrici delle Menzioni per ognuna delle seguenti categorie:
- Alberi e foreste in collaborazione con il Comando Unità forestali, ambientali e agroalimentari Carabinieri;
- Animali in collaborazione con la Federparchi;
- Area costiera in collaborazione con il Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia costiera;
- Fiumi e laghi in collaborazione con la Federazione Italiana Canoa Kayak;
- Paesaggio agricolo in collaborazione con la Fondazione Campagna Amica;
- Patrimonio geologico e geodiversità in collaborazione con la Società Italiana di Geologia Ambientale - SIGEA;
- Turismo sostenibile in collaborazione con il Touring Club Italiano.

Per la XV edizione sono state istituite anche le Menzioni Speciali:
- Borghi (Premio alla più bella foto di un borgo situato all’interno di un’Area Protetta italiana, in collaborazione con “I borghi più belli d’Italia”);
- Obiettivo mare (Premio alla migliore foto subacquea scattata in un’area marina protetta italiana, in collaborazione con Marevivo);
- Stories (Premio alla più bella foto verticale di un’Area Protetta italiana*, in collaborazione con InflueXpert);
- Parchi dall’alto (Premio alla più bella foto di un’Area Protetta italiana scattata da un punto panoramico, dal cielo o anche con droni autorizzati, in collaborazione con Haiki+).

È istituito il Premio “Parco inclusivo 2024”, in collaborazione con FIABA Onlus e Federparchi, all’Area Protetta che si sia maggiormente distinta per favorire l'accessibilità e la fruibilità per le persone con disabilità e a ridotta mobilità.

Scadenza candidature foto: 3 marzo 2024

Per approfondimenti e per partecipare al concorso clicca qui

Potrebbe interessarti anche...