immagine

Guida Free 2023-2024

Ente Parchi Alpi Cozie

guida freevalle susa tesori

È disponibile la Guida Free Estate 2023. Un opuscolo di 56 pagine realizzato dal piano di valorizzazione territoriale Valle di Susa. Tesori di Arte e Cultura Alpina in collaborazione con i Parchi Alpi Cozie ed edito da Studio Graffio di Borgone di Susa, che consente di scoprire e visitare il prezioso patrimonio culturale della Valle di Susa.

La guida gratuita presenta infatti l'elenco completo dei siti culturali valsusini aperti e gestiti (siti archeologici, abbazie, monasteri, cicli affrescati, musei di arte sacra, collezioni museali, fortificazioni, musei di cultura materiale, parchi naturali) con l’indicazione degli orari di apertura e dei contatti a cui rivolgersi per visite e informazioni.

Anche quest'anno, uno speciale approfondimento è dedicato alla Giornata del Patrimonio Archeologico della Valle di Susa, giunta alla XIV edizione, in programma domenica 17 settembre, con tema "Vini e viticoltura alpina”. Durante l'intera giornata quindici comuni della bassa, media e alta Valle di Susa apriranno le porte dei siti archeologici e di archeologia industriale per visite guidate gratuite con animazioni a tema, dimostrazioni, spettacoli teatrali, narrazioni...
Tra i comuni dei Parchi Alpi Cozie aderiranno alla giornata e apriranno le porte dei siti archeologici: Avigliana, con il castello e la chiesa priorato di San Bartolomeo, sul lago Piccolo, Chianocco con il castello, la cappella affrescata di Sant'Ippolito e un affaccio privilegiato sul sito preistorico nell'Orrido e Salbertrand con l'Hotel Dieu e il Mulino idraulico del Martinet.

Un nuovo spazio è poi dedicato al progetto sperimentale "Chiese a porte aperte" che consente di aprire e visitare autonomamente i beni culturali ecclesiastici del Piemonte e della Valle d’Aosta con l’ausilio delle nuove tecnologie. Uno progetto innovativo ideato dalla Consulta Regionale per i Beni Culturali ecclesiastici e dalla Fondazione CRT che in alta Valle di Susa garantisce la fruibilità di 12 beni culturali ecclesiastici, ma non solo, tra cui la Cappella dell'Annunciazione dell'Oulme di Salbertrand inserita nel percorso ecomuseale Colombano Romean.

Allegato: guida_free_2023-24_media.pdf