image

Prosegue malgrado tutto il Valsusa Filmfest

Ente Parchi Alpi Cozie

valsusa filmfestcinema in verticaleelio bonfantisandro gastinelli

Per anni abbiamo ospitato a Salbertrand la proiezione dei film in concorso nella sezione "Le Alpi" e Cinema In Verticale, quest'anno, tutto è diverso dal solito, ma il Vasusa Filmfest, giunto alla 24ª edizione, va avanti!

Dal 24 aprile al 15 maggio 2020, accedendo dalla home del sito www.valsusafilmfest.it, sarà possibile vedere e votare i filmati finalisti delle sezioni di concorso "Cortometraggi" e "Le Alpi". I vostri voti assegneranno delle menzioni speciali alle opere che otterranno i migliori punteggi!

Dal 30 aprile nella sezione dedicata a Cinema in Verticale, la rassegna sul cinema, la cultura e gli sport di montagna organizzata dall'associazione Gruppo 33 di Condove, troverete una versione ridotta con i saluti di alcuni amici, tra cui Dante Alpe, ex guardiaparco Orsiera Rocciavrè, e la visione di due film.

Elio Bonfanti presenta il film "La rocha d'Ciavre": dal 1969 al 2014 quarantacinque anni di arrampicata e di sport tra le pareti di Caprie raccontata dalla viva voce dei protagonisti.

Sandro Gastinelli, vecchia conoscenza dell'Ecomuseo Colombano Romean e del Parco naturale del Gran Bosco, che tante volte ha portato a Salbertrand i suoi film, presenta "Ossignur la montagna assistita", tra tutti i suoi lavori, quello che ha ritenuto più significativo rispetto al momento che stiamo vivendo e che racconta la storia di una comunità che si muove e aiuta reciprocamente in quanto comunità.

 

You may also be interested in ...