La Certosa di Monte Benedetto

OrsieraTracce del passato

Percorrendo la strada di accesso al Parco naturale Orsiera Rocciavrè dal Comune di Villarfocchiardo, ci si trova, dopo pochi chilometri, al cospetto di una imponente costruzione in una cornice di pascoli e boschi.

E' la Certosa di Monte Benedetto che grazie alla sua storia può sicuramente essere annoverata come uno dei più importanti monumenti della Valle di Susa ed un notevole prestigio per il Parco che la comprende nei propri confini.

  1. Cenni storici

  2. L'Architettura delle Certose

  3. Descrizione architettonica della Certosa di Monte Benedetto

 

OrsieraAttualmente la certosa di Monte Benedetto è costituita dai fabbricati descritti e da circa novanta ettari di terreno pascolivo e boschivo.
Durante i mesi estivi viene utilizzata dal malgaro e dall'Ente Parco al fine di promuovere manifestazioni turistico culturali. (scarica il programma delle manifestazioni 2017 alla Certosa)

A cura dell'Ente è stata inoltre allestita nella chiesa una mostra permanente che illustra il mondo certosino e la storia della certosa, mentre nelle immediate circostanze è stato realizzato un sentiero "autoguidato" con la descrizione dei vari edifici che facevano corona alla chiesa dei quali, come già evidenziato, non rimangono che poche tracce.


Bibliografia
Certosini in Val di Susa: strutture conventuali ed economiche da Losa ad Avigliana, XII - XVII secolo (tesi di laurea di Federica TURCO e Michela FAVRO);
Guida alla Certosa di Montebenedetto e al Parco dell'Orsiera Rocciavrè (cenni tratti dagli articoli di: Mariamaddalena NEGRO PONZI, Silvio CHIABERTO, Laura MORO).

________________________________________________________________________________________

La Foresteria

foresteria salone Si trova all'interno del complesso della Certosa di Montebenedetto, è un ottimo punto di appoggio per escursionisti in visita al Parco Naturale Orsiera Rocciavrè ed un centro per attività di educazione ambientale destinato a scolaresche, gruppi, associazioni. Dispone di 23 posti letto suddivisi in 4 camere, ciascuna dotata di servizi igienici, doccia e acqua calda.
I posti letto sono singoli, in letti a castello, corredati ciascuno di materasso, cuscino e piumino.
Al piano terra è a disposizione degli ospiti una cucina-soggiorno attrezzata con fornelli a gas, lavello con acqua calda, frigorifero e dotata di stoviglie, pentole e accessori di cucina. La Foresteria è dotata di impianto di riscaldamento a GPL ed è attrezzata per accogliere ospiti con disabilità motoria.
Non è consentito introdurre animali al seguito nei locali.

                                                        Apertura: La struttura è aperta nel periodo estivo dal 1° giugno al 31 ottobre.

foresteria cameraTariffa pernottamento anno 2017:

Tariffa unica € 15,00 a persona per notte
(la tariffa comprende l'utilizzo del locale cucina - sala da pranzo sino alle ore 11.00 del giorno seguente il pernottamento)
Tariffa per il solo utilizzo locale cucina - sala da pranzo (senza pernottamento):
Tariffa unica € 50,00 a gruppo

Per prenotazioni rivolgersi:
Ente di gestione aree protette Alpi Cozie
Uffici di Bussoleno - tel. 0122.47064
                                                      email: parco.orsiera@ruparpiemonte.it

Modulo per la prenotazione completo di regolamento di utilizzo della foresteria.

_________________________________________________________________________________________

Di Certosa in Certosa

Un percorso europeo con un sguardo internazionale ricco di spunti storici, artistici e turistici per far dialogare luoghi, religiosi, appassionati, ricercatori e semplici visitatori.

Vai all'introduzione

La ricerca, curata e proposta dall'Arch. Daniela Delleani, presenta 10 sezioni contenenti una descrizione delle Certose e l'indicazione dei contatti telefonici, mail e/o web per ampliare contenuti, vedere fotografie, conoscere la bibliografia.

Buona lettura e buon viaggio!