Casa degli Escartons Alex Berton

Storie di Storia, cultura e tradizioni tra gigli e delfini in una terra oltre confine

Un viaggio spazio-temporale in uno dei territori appartenuti al Delfinato e alla Francia sino al 1713. Un'opportunità di approcciarsi alla storia dell'Italia attraverso gli eventi che si sono susseguiti nei territori vicino a casa nostra.

Scoprire le tradizioni e la cultura delle popolazioni di queste montagne tra antiche strade, fontane e case costruite in legno e pietra, immersi in uno stupendo paesaggio.

La Casa degli Escartons “Alex Berton” permette di scoprire la raffinata architettura che contraddistingue questo splendido angolo delle Alpi Cozie.

Il sapiente uso di pietra e legno finemente lavorati e accostati fra loro mette in risalto le conoscenze e le abilità tecniche dei capomastri di un tempo.

Gli spazi erano organizzati secondo uno schema semplice e pratico, tipico delle case tradizionali: la stalla, la cucina e la cantina al piano inferiore, le camere al piano centrale con il fienile sopra la stalla, i locali di stoccaggio dei cereali nel sottotetto.

D’inverno lo spazio principale diventava la stalla dove grazie al tepore animale, la famiglia poteva riunirsi, svolgere i lavori quotidiani e tramandarsi di generazione in generazione i saperi.

Acquistata dal Parco, l’edificio rivive una seconda giovinezza.

Ad oggi la Casa Escartons ospita:

  1. l'Armadio: il prezioso mobile con finiture di pregio realizzate a mano dallo scultore pragelatese Guido Ronchail che, vuole rappresentare simbolicamente con le sue sette chiavi l’accordo fra le sei comunità della valle;

  2. Archivio storico “Cav. Remigio Bermond”: locale è dedicato al Cavaliere Remigio Bermond, noto poeta della val Chisone. Grazie alla sensibilità della famiglia che ne ha fatto dono, è possibile consultare l’archivio personale dello studioso pragelatese conservato nella medesima sala. Una biografia e un pannello illustrano la sua vita e le sue opere.

  3. La sala esposizioni: ospita mostre temporanee ed incontri tematici. Una postazione video proietta filmati riguardanti la realtà degli Escartons.

  4. La biblioteca e la sala lettura: biblioteca scientifica e storica del Parco naturale val Troncea composta da ben 3.000 volumi. Su appuntamento è possibile accedere alla consultazione e al prestito dei libri presenti negli scaffali.

 

Casa degli Escartons Alex Berton

Via San Giovanni - Fraz. Rivet, 10060 Pragelato (TO)

Orari di apertura al pubblico

Su richiesta, prenotando allo 0122/78849, o scrivendo a: parco.valtroncea@ruparpiemonte.it

 

 

Potrebbe interessarti anche...