Incontrare l'asino

Molti antichi proverbi e modi di dire fanno riferimento all'asino, a testimoniare il profondo legame che unisce questo animale alla nostra cultura. Messo da parte dall'industrializzazione, oggi l'asino è simbolo di una società che vuole tornare a muoversi con tranquillità. È sufficiente guardarlo negli occhi per entrare in sintonia con un animale tranquillo e docile, che, passo dopo passo, può guidarci alla riscoperta di un mondo fatto di rispetto dei limiti e uso razionale delle risorse.

L'obiettivo principale è stimolare il singolo alla conoscenza dell'animale, non solo dal punto di vista scientifico, ma anche e soprattutto emotivo.

Le attività proposte quali la conduzione dell'animale, il prendersi cura, il superare insieme piccole prove di abilità, si basano sull'efficacia della comunicazione verbale e corporea e costituiscono un'esperienza creativa, coinvolgente e stimolante.
 

PERIODO: da settembre a novembre e da marzo a maggio
SCUOLE: primo e secondo ciclo di istruzione
DURATA E COSTI: mezza giornata | guida: 70,00 € - asini: 50,00 € (a classe)
MEZZO DI TRASPORTO CONSIGLIATO:

Ritrovo con le guide e gli asini presso i campi sportivi di Sant'Antonino di Susa.
Se si raggiunge il paese in treno (linea Torino-Bardonecchia) la fermata è Sant'Antonino di Susa; è garantita l'accessibilità a bus di 12 metri (54 posti).