last update: 01/07/2021

Escursionismo: istruzioni per l'uso

Alpi Cozie OutdoorEscursionismo

Per vivere al meglio le aree protette, godendo del piacere e dei benefici di una escursione in natura, in un ambiente ricco di biodiversità e tutelato, è indispensabile conoscere e seguire alcune semplici regole perchè il rischio zero in natura non esiste.

Prima di visitare una area protetta consulta i bollettini meteo, valanghe, balneabilità e affronta soltanto attività e percorsi adatti alle tue capaità fisiche e alla tua preparazione tecnica.

Rispetta le regole.

"Facciamo le cose per bene, seguendo le regole. Camminiamo in sicurezza, usando la testa oltre che le gambe, e torneremo a casa ogni volta più ricchi".

FederParchi ha realizzato Vivere i Parchi in sicurezza - Le regole d'oro, una semplice guida che consigliamo di sfogliare e conoscere.

Vai alla galleria

Per la tua sicurezza, non appoggiarti alle staccionate in legno o agli altri manufatti come le bacheche, i cartelli e la segnaletica.

Staccionate, bacheche, segnaletica hanno lo scopo di indicare e segnalare, e di resistere ai rigori delle stagioni e degli elementi naturali, non quello di sopportare anche il nostro peso. Le staccionate in legno presenti nelle aree attrezzate di montagna o in prossimità di qualche punto di interesse lungo sentieri o itinerari di visita in ambienti aperti, delimitano un perimetro destinato alla fruizione sicura rispetto agli spazi naturali circostanti. L'utilizzo di materiali e soluzioni tradizionali e un minimo ricorso a metallo e cemento, permettono un armonioso inserimento paesaggistico nei fragili ambienti naturali montani, ma non sempre possono assicurare le medesime prestazioni di resistenza alle sollecitazioni che possiamo immaginare nelle strutture urbane.

Per le tue gite ed escursioni ricordati di riempire la borraccia da una fontana di acqua potabile prima di partire.

Le fontane in legno o pietra che puoi trovare in molte località montane, sono nate per soddisfare esigenze differenti: alcune di quelle storicamente usate dagli abitanti delle borgate, normalmente sono state adeguate per usi destinati al consumo umano, mentre numerose altre fontane collocate negli ambienti naturali aperti e lungo i sentieri, sono state realizzate intercettando qualche piccola sorgente locale, per il solo scopo di fornire un punto acqua di necessità per viandanti, turisti, escursionisti: tuttavia le acque di queste fontane, in genere, non sono controllate e pertanto non hanno i requisiti di potabilità previsti dalle norme igienico-sanitarie.

 

Inviaci le tue segnalazione per aiutarci a conservare nel miglior modo possibile spazi e percorsi che permettono di vivere e scoprire questo meraviglioso patrimonio naturale di tutti.

Vai alla galleria

Scala delle difficoltà CAI (Club Alpino Italiano)

T - TURISMO. Escursionismo alla portata di tutti; itinerario su stradine, mulattiere o larghi sentieri; i percorsi generalmente non sono lunghi, non presentano alcun problema di orientamento e non richiedono un allenamento specifico se non quello tipico della passeggiata. Si sviluppa nelle immediate vicinanze di paesi, località turistiche, vie di comunicazione e riveste particolare interesse per
passeggiate facili di tipo culturale o turistico - ricreativo.

E - ESCURSIONISTICO. Escursionismo che si svolge su sentieri od evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie...) e che corrisponde in gran parte a mulattiere realizzate per scopi agro - silvo - pastorali, militari o a sentieri di accesso a rifugi o di collegamento fra valli vicine; sono generalmente segnalati con vernice od ometti; è richiesto un discreto allenamento fisico e capacità di orientamento.

EE - ESCURSIONISTI PER ESPERTI. Si tratta di itinerari generalmente segnalati ma che implicano una capacità di muoversi agevolmente su terreni impervi, con tratti attrezzati o rocciosi; è richiesto un buon allenamento, una buona conoscenza della montagna, tecnica di base e un equipaggiamento adeguato. Corrisponde generalmente a un itinerario di traversata nella montagna medio alta e può presentare dei tratti attrezzati.

EEA - ESCURSIONISTI PER ESPERTI CON ATTREZZATURA. Vengono indicati sentieri attrezzati o vie ferrate che conducono l'escursionista su pareti rocciose o su creste e cenge, preventivamente attrezzate con funi e/o scale senza le quali il procedere costituirebbe una vera e propria arrampicata. Richiede adeguata preparazione ed attrezzatura quale casco, imbrago e dissipatore.

You may also be interested in ...