image

Cinema in verticale: il programma aggiornato

Gran Bosco di Salbertrand

valsusa filmfestcinema in verticalecinema di montagna

Alcune variazioni nel programma delle ultime serate dedicate a Cinema in Verticale, la rassegna dedicata alla cultura e agli sport di montagna, nell'ambito del Valsusa Filmfest.

Giunta ormai alla XX edizione, la rassegna di audiovisivi e film di montagna curata, sin dagli anni ’70, dal Gruppo 33 di Condove, presenta 12 appuntamenti in 6 comuni della Valle di Susa e in 2 Comuni della Val Sangone (Caprie, Condove, Giaveno, Orbassano, Salbertrand, San Giorio di Susa, Sant'Antonino di Susa e Villar Dora) con filmati ed incontri presentati e dibattuti con autori, protagonisti ed esperti. Quest’anno vengono proposti anche alcuni classici del cinema di montagna e come sempre alcuni dei più bei filmati presentati all’ultima edizione del Trento Film Festival.

La rassegna è realizzata con la collaborazione del Club Alpino Italiano, sezioni di Bussoleno, Giaveno, Orbassano, Comuni di Caprie, Condove, Chiomonte, Giaveno, Orbassano, San Giorio, Salbertrand, Villar Dora e Sant’ Antonino di Susa, Centro polisportivo La Sosta Climb Cafè, Trento Film Festival 365, Pro Loco Condove e Cineteca CAI di Milano.

Gli ultimi due appuntamenti:

A Salbertrand, sede Parco naturale del Gran Bosco, giovedì 26 aprile verrà presentato il filmato: "Alla ricerca del grado in più" rivisitazione delle vie valsusine degli anni 80/90 con gli scalatori Marco Bernardi, Andrea Branca, Lorenzo Carasio,Renzo Luzi, Andrea Mellano e Marzio Nardi.   

A Condove, Salone Parrocchiale Pier Giorgio Frassati, sabato 28 aprile ore 21, Stefania Belmondo presenta Più veloce dell’aquila
la sintesi della vita sportiva di una campionessa olimpica e della sua vocazione lavorativa: carabiniere forestale al servizio dell’ambiente

 

Attachment: 2018_-_Cinema_in_verticale_-_Locandina_-_rev04_-_definitiva.1.pdf

Potrebbe interessarti anche...