Certose Internazionali

SPAGNA


Certosa Aula Dei - Saragozza - Aragona

Fondata nel 1564-67.

Dichiarata Monumento nazionale il 16 febbraio 1983, possiede 7 quadri di Goya (1772-74) tra cui la Vita della Vergine: Napoleone le depredò tra il 1808 e il 1815; lo stato spagnolo confiscò i beni tra il 1835 e il 1901.

Nel 2011 i pochi monaci rimasti si trasferirono alla certosa di Porta Coeli vicino a Valençia, dato che la dimensione della certosa era troppo impegnativa e troppo vicina a Saragozza.

Contatti:

Carretera de Montana Penaflor

tel +34/976484547

cartusialover.altervista.org/Auladei.htm

Certosa Porta Coeli - Sagunto - Valençia

Fondata nel 1272 dall'arcivescovo di Valencia come terza certosa in Spagna, con monaci provenienti da Scala Dei, in località appartata in montagna, attraverso difficoltà economiche; soppressioni napoleoniche nel 1808-1815; abbandono nel 1835; ripresa nel 1943.

Contatti:

cartusialover.altervista.org/Portaco.htm

Certosa di Miraflores a 3 km da Burgos

In stile tardo gotico, nel 1441 divenne palazzo di caccia di Giovanni II di Castiglia; lavoro defli architetti Juan e Simon di Colonia per la regina Isabella di Castiglia; ospita i sepolcri dei reali di Castiglia e la tela con l'Annunciazione di Berruguete;

tra il 1808 e il 1815 fu oggetto delle soppressioni napoleoniche.

Contatti:

E- 4080 Burgos - Apartado 43

cartusialover.altervista.org/Miraflo.htm

it.wikipedia.org/wiki/certosa_di_Miraflores

Certosa di Montalegre - Tiana - Barcellona

Originariamente convento di suore Augustine, passata fino al 1362 ai certosini di Valparaiso.

1433: annessione di St. Paul de la mer con i possedimenti;

1867: riacquisto da parte certosina e ospitalità ai monaci francesi espulsi;

1836-39: i monaci vengono espulsi o assassinati nel periodo della guerra civile spagnola;

Alla fine della guerra il complesso viene recuperato e restaurato.

Contatti:

fax 93/3950282

http://cartusialover.wordpress.com/tag/certosa-di-montalegre

PORTOGALLO


Certosa Scala Coeli - Evora Alentejo

Costruita tra il 1587 e il 1604, subì saccheggi da parte spagnola nel secolo XVII, ripristinata nel 1694, e francese (1808); soppressione nel 1834; rinascita nel 1960, con monaci provenienti da Scala Dei (Monsant).

Nel 1901 fu dichiarata Monumento nazionale: si compone di una chiesa (1615-1621), un grande chiostro, una biblioteca, terreni messi a coltura.

Contatti:

7000-744 Evora

tel 335/266736258 - Fax 335/266732788

scoeli@gmail.com

http://www.chartreux.org/en/houses/scala-coeli/index.php

http://cartusialover.wordpress.com/tag/santa-maria-di-scala-coeli/

GERMANIA


Certosa di Marienau - Ravensburg - Baden Wurtenberg

Nasce nel 1964 per ospitare comunità di monaci provenienti da Hain (35) e da diversi paesi (12); è circondata da boschi. E' stata realizzata una foresteria per ospiti, un laboratorio artigiano e agricolo.

Contatti:

88410 Bad Wurzach

tel +49/75651201 - fax +49/756591238

GRAN BRETAGNA


Certosa di St. Hugh

Contatti:

Portrige Green - Horsham - West Sussex - RM13 8EB

tel e fax + 44/01403/864231

http://www.chartreux.org/it/certose/saint-hugh/index.php

SLOVENIA


Certosa di Plate Resje - presso Lubiana - 8310 Sentjernej

STATI UNITI


Charterhouse of Transfiguration

Unica certosa in USA presso il Monte Equinozio, in alta montagna nel sud del Vermont: ricorda la preghiera e la trasfigurazione di Gesù in montagna, in compagnia di Pietro, Giacomo e Giovanni.

Costruita nel secolo XX, circondata da boschi.

Contatti:

Carthusian Monastery - 1084 Ave Maria way - Arlington - Vermont 05250

tel 802-362-1114 - fax 802-362-3584

Sono ammessi solo religiosi tra i 23 e i 40 anni.

carthusians_in_america@juno.com

http://www.chartreux.org/it/certose/transfiguration/index.php

ARGENTINA


Cartuja de S.José

x 5200 Zaa Déan Funes (Cçrdoba)

BRASILE


Cartuxa de N.S. Medianeira

Boca de Picada zs/n

98160-000 Ivorà - RS

COREA DEL SUD


Notre Dame de la Corée

742-912 Chuung Buk Sangjushi

Mondongmyeon Bankyaeri 641